2 giu 2018

Non basta un cuore immenso

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – PRO PATRIA BUSTO LODOTEX 0-3

(22-25, 22-25, 20-25)

POL. BESANESE: Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Viganò Federico, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

PRO PATRIA BUSTO LODOTEX: Maretti, Colombo, Bossi, Ferrazzo, Gasparotto, Cimmino, Travasoni, Lorandi, Luban, Ghia, Giannotti, Longhin (libero 1), Ye (libero 2). All: Volpicella

Arbitri: Artina Marco, Piscitelli Filomena

34036962_10214083570356373_139849881824002048_n (1)La Besanese viene battuta nella gara 1 della finale playoff da Busto Arsizio, in un match nel quale i biancorossi hanno messo in campo tutto quello che avevano, ma non è bastato per centrare il successo. Bisogna dire che la sfortuna da quando ha iniziato a bussare in casa biancorossa non se n’è più andata, visto che i brianzoli nell’allenamento di rifinitura perdono un altro elemento e si presentano alla gara con una rosa risicatissima.

Questo non vuole essere una giustificazione per la sconfitta e vanno dati tutti i meriti del caso ai bustocchi, ma sicuramente se la Besanese avesse avuto tutti gli elementi della propria rosa almeno a disposizione, forse qualcosa di diverso si sarebbe visto.Venendo alla gara disputata mercoledì in una Bombonera ancora una volta stracolma, i biancorossi hanno pagato sempre l’inizio dei set; Pro Patria infatti ha sempre approcciato le fasi iniziali dei parziali in maniera più concentrata e le 3 rimonte inscenate dalla Besanese non sono bastate per conquistare almeno 1 set che i ragazzi si sarebbero certamente meritati.

Oggi si disputa gara 2 a Busto per provare ad allungare la serie a gara 3, l’impresa è ai limiti del folle ma sicuramente la Besanese proverà ad onorare al meglio questa stagione che l’ha vista sempre protagonista nelle 44 gare giocate

Articoli più commentati

Lascia un messaggio

Message:

Collegati con Facebook: