28 mar 2018

Ritorno quarti di finale coppa Lombardia

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – TICOMM& PROMACO GORGONZOLA 3-0

(25-20, 25-17, 25-21)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

TICOMM & PROMACO GORGONZOLA: Zanella, Ceriani, Sala, Musitano, Fumagalli, Beretta, Vergani, Salmeri, Dossi, Germinario, Milesi (libero). All: Colombelli.

Arbitri: Rottoli Fabio, Ravelli Elena

29746456_10214674813518205_312507317_o (1)Altra gemma stagionale per la Besanese che con la vittoria nella gara di ritorno contro Gorgonzola, strappa il pass per la semifinale di Coppa Lombardia. In una Bombonera gremita come non si vedeva da tempo, i biancorossi sfoderano una grandissima prestazione e respingono gli assalti di Gorgonzola, squadra quotatissima in zona play off nell’altro girone di serie C.

La Besanese soffre ad inizio del primo parziale la tensione del match, ma da metà primo set in poi i biancorossi sono sempre in controllo del punteggio  e della partita. Il primo set dei padroni di casa è un inno al gioco di squadra, con tutti gli elementi coinvolti sia in fase di attacco che in fase di muro /difesa e sono proprio le situazioni di fase break a fare la differenza in questo set. La Besanese si aggiudica con merito il primo round e nel secondo non c’è storia, con i brianzoli straripanti fin dalle prime battute, volando sul 2-0 senza fatica. Nel terzo set, dopo un avvio in equilibrato, i biancorossi prendono il largo, grazie nuovamente alla difesa e ad un numero limitato di errori nelle fasi calde del match.

Sicuramente una qualificazione meritata per la Besanese, che ha messo sotto una compagine di alto livello e ben preparata, sfruttando le armi di cui dispone, ovvero tanta grinta e umiltà in difesa e coraggio e sfrontatezza in attacco. I biancorossi ora sono attesi in semifinale da Voghera, altra squadra nota e di altissimo spessore contro la quale la Besanese proverà a conquistare la seconda finale di coppa Lombardia della storia. Prima però pausa pasquale e si riparte sabato 7 aprile in campionato con la trasferta a Cazzago, dove servirebbe l’ennesimo capolavoro per portare a casa qualche punto

Articoli più commentati

Lascia un messaggio

Message:

Collegati con Facebook: