4 mar 2018

Incerottati e scoppolati

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

PRO PATRIA BUSTO ARSIZIO LODETEX- POL .BESANESE 3-0

(25-19, 25-18, 26-24)

PRO PATRIA BUSTO LODETEX: Maretti, Colombo, Bossi, Ferrazzo, Gasparotto, Cimmino, Travasoni, Lorandi, Luban, Ghia, Giannotti, Longhini (libero 1), Ye (libero 2). All: Volpicella

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Colombo Riccardo (libero). All: Stefano Chiera

Arbitro: Martini Carlo Luigi

_D3_9850Cade la Besanese in quel di Busto Arisizio in una gara che già alla vigilia si presentava durissima, contro una compagine di altissimo livello che sta viaggiando col vento in poppa e sta rimontando posizioni di settimana in settimana; i biancorossi poi si presentano in terra varesina con qualche defezione e con parecchi elementi non al meglio della forma dopo un periodo travagliato tra influenze e acciacchi. Tutto questo non vuole essere un modo per giustificare la sconfitta, ma un semplice dato oggettivo che non toglie nulla ai meriti della Pro Patria.

L’avvio di partita è buono da parte dei biancorossi che tengono testa ai potenti attacchi dei varesini con una buona fase di muro difesa e particolare attenzione sul cambio palla. La Besanese è avanti di un paio di lunghezze a metà set, ma non sfrutta 2 o 3 occasioni per dilatare il margine. Nel finale la Pro Patria rientra e manda in tilt la ricezione ospite, chiudendo il parziale senza grandi problemi. Purtroppo il secondo set ricomincia su questa falsa riga e i biancorossi sono subito costretti ad inseguire; Busto avanti per 14-7 e brianzoli che tentano una disperata rimonta, arrivando fino al meno 2 ma è troppo tardi e i padroni di casa vanno avanti per 2-0. Nel terzo parziale si capisce che non è serata per la Besanese, in quanto sul 10-9 Zamburlini deve abbandonare il campo per un infortunio alla caviglia; i biancorossi disputano un set gagliardo, rimanendo anche avanti nel punteggio ma ancora una volta Busto è più lucida nel finale e riesce a conquistare meritatamente la gara.

Per la Besanese c’è bisogno di rimettere insieme i pezzi, sia da un punto di vista fisico che tecnico per poter affrontare al meglio i prossimi impegni, a partire dal complicato impegno di sabato prossimo con Brescia.

Articoli più commentati

Lascia un messaggio

Message:

Collegati con Facebook: