18 feb 2018

Ma quanto cuore abbiamo??!!!

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

ONE TEAM OLIMPIA AZZANO- POL .BESANESE 1-3

(25-22, 21-25, 11-25, 24-26)

ONE TEAM OLIMPIA AZZANO: Ghezzi, Cattaneo, Maffeis, Cogliati, Nobile, Bresciani, Tomasoni, Cenati, Pinna, Reseghetti, Ghezzi, Rota (libero 1), Fornesi (libero 2). All: Invernici

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1). All: Stefano Chiera

Arbitri: Piazzi Pietro, Noira Sara

_D3_9844Altra perla della Besanese in questa incredibile stagione, con i biancorossi che espugnano in maniera autorevole il caldissimo campo di Azzano, in un match molto tirato, sia dal punto di vista tecnico che agonistico. I biancorossi disputano una gara fatta di umiltà, sacrificio, grinta e attenzione riuscendo alla lunga a spegnere l’ardore agonistico dei giovani padroni di casa, che strada facendo calano anche dal punto di vista tecnico.

L’avvio di partita è di marca brianzola, con gli ospiti che conquistano subito un piccolo margine di vantaggio, ma Azzano chiude velocemente il gap e riesce anche ad allungare; la besanese fa fatica in fase di attacco e non è mai incisiva al servizio, mentre i bergamaschi disputano un parziale quasi perfetto, senza commettere errori. I biancorossi non sfigurano però devono soccombere ai meriti dei padroni di casa ma i segnali sono sicuramente positivi per una Besanese che infatti parte bene nel secondo parziale. I brianzoli alzano il livello di attenzione e l’Olimpia inizia ad essere più fallosa in battuta e meno efficace in attacco, grazie anche ad un muro ospite che inizia a prendere le misure ai potenti attacchi bergamaschi. Il punteggio rimane in equilibrio fino alle fasi finali, quando i biancorossi piazzano un parziale deciso che porta la gara sull’1-1. Nel terzo set in campo c’è solo la Besanese che domina in lungo e in largo fin dai primi scambi, andando 1-7 e poi doppiando in bergamaschi sul 16-8 e la testa di tutti è già al quarto set. Inizio difficile per gli ospiti, che partono sotto 4-0 e sono costretti a rincorrere; la Besanese rimane in partita e con un primo sforzo impatta a 11 ma Azzano riesce nuovamente ad allungare a causa di qualche difficoltà ospite in fase di cambio palla. Sul 18-14 il tiebreak sembra vicina ma questa Besanese non smette mai di stupire e con tranquillità piazza una rimonta incredibile e nelle fasi finali, al secondo match point chiude il match, ammutolendo il pubblico casalingo, resosi protagonista di comportamenti particolarmente ostili verso i giocatori ospiti.

Un plauso va fatto ad Azzano e ai suoi atleti per la crescita avuta durante l’anno e per la correttezza, ma i biancorossi hanno sicuramente meritato il successo per l’approccio tecnico e mentale alla gara. Prossimo impegno martedì 20/02/17 a Nembro per gli ottavi di finale di coppa Lombardia e poi sabato prossimo in casa contro Lipomo per un’altra gara molto complicata.

Articoli più commentati

Lascia un messaggio

Message:

Collegati con Facebook: