11 feb 2018

On to the next

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

RES VOLLEY- POL .BESANESE 0-3

(16-25, 22-25, 20-25)

RES VOLLEY: Moroni, Luraghi, Cusini, Rossoni, Moroni, Benziadia, Morandi, Introzzi, Nociti, Sala, Belliato (libero 1), Scaglia (libero 2). All: Massari

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

Arbitro: Deposto Mara

_D3_0108Nuovo successo per la Besanese che conquista il bottino pieno anche a Mozzate, contro il fanalino di coda del girone, RES Volley. Queste partite sono sempre pericolose in quanto c’è il rischio di prenderlo sotto gamba, ma i biancorossi disputano una gara seria, attenta e il risultato non è mai veramente in bilico.

Avvio di gara di marca brianzola con la Besanese che parte forte sul 5-1; i comaschi dimostrano molta grinta e voglia di fare e a tratti anche un gioco interessante e gli ospiti sembrano sorpresi, tanto è vero che RES rientra e impatta a quota 10. Biancorossi con una ricezione un pò traballante, ma una volta che la Besanese trova le giuste misure, esce la maggior forza degli ospiti che allungano nel punteggio e incamerano il primo set. Nel secondo è RES che parte bene, portandosi avanti 4-1; ospiti che rientrano in maniera agevole e si portano avanti già sul 12-9 e poi nuovamente sul 17-14. La Besanese non riesce a scrollarsi mai definitivamente di dosso i padroni di casa che lottano col coltello fra i denti ma commettono troppi errori per poter pensare di vincere il parziale. Avanti per 2-0 i brianzoli gestiscono al meglio anche il terzo set, grazie anche ad un leggero calo di intensità dei comaschi; Besanese sempre avanti nel punteggio e in controllo del parziale e quando i biancorossi volano sul 18-11 il match è sostanzialmente terminato.

Non poteva esserci un risultato diverso dalla vittoria per una Besanese che ora si prepara ad affrontare il periodo più caldo della stagione, a partire dalla prossima trasferta con Azzano, match non proibitivo ma quasi contro una compagine giovane che sarà cresciuta esponenzialmente rispetto alla partita di andata.

 

Articoli più commentati

Lascia un messaggio

Message:

Collegati con Facebook: