2 feb 2018

La Besanese si sveglia troppo tardi

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

VOLLEY ADRO PALAZZOLO – POL .BESANESE 3-1

(25-17, 25-13, 23-25, 25-22)

VOLLEY ADRO PALAZZOLO: Foresti, Zugni, Archetti, Liantonio, Uberti, Crosatti, Rodegari, Gandolfi, Schincariol, Nodari, Scabelli, Burini (libero), Benini (libero 2). All: Colombo

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo,  Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

Arbitri: Bosatelli Angelo, Ravelli Elena

_D3_0741Si ferma nel turno infrasettimanale la corsa della Besanese, che viene superata in quel di Pontoglio, lasciando la vetta della classifica ai bresciani. I biancorossi si trovano di fronte una squadra solida in tutti i ruoli, compatta che sfoggia una fase di muro/difesa vista di rado in questa stagione; tutto questo mina le certezze dei brianzoli che dopo i primi 2 set da incubo,si svegliano nel terzo e nel quarto, ma questo non basta per portare qualche punticino a casa.

Venendo al match, nei primi parziali c’è solo una squadra in campo ed è Palazzolo. Besanese in difficoltà in attacco, poco incisiva al servizio e poco votata al sacrificio. Dal terzo set gli ospiti aumentano i giri del motore in tutti i fondamentali, strappando di rabbia il parziale, dopo una battaglia di quasi 40 minuto. I biancorossi sembrano avere in mano anche il quarto set ma non sono abili a sfruttare le pochissime occasioni concesse dai locali e alla lunga i brianzoli devono arrendersi alla maggiore lucidità dei bresciani.

Sicuramente resta l’amaro in bocca per non aver mosso la classifica, ma vanno fatti i complimenti a Palazzolo, squadra con la s maiuscola e con qualche individualità notevole. La Besanese tornerà in campo già domani sera alla Bombonera per il primo match del girone di ritorno con Gallarate.

 

Articoli più commentati

Lascia un messaggio

Message:

Collegati con Facebook: