« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli

18 apr 2018

Ritorno semifinali di coppa Lombardia

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – ADOLESCERE VOGHERA 3-1

(18-25, 25-18, 25-23, 26-24)

VOGHERA VINCE IL GOLDEN SET (13-15), SUPERANDO IL TURNO

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

ADOLESCERE VOGHERA: Lanati, Fioretta, Tramanzoli, Rampazzi, Dolce, Major, Gabetta, Ponzano, Emanuelli, Bassanese (libero 1), Maggi (libero 2). All: Azzaroni

Arbitri: Artina Marco, Noira Sara

 

23599984_10213606273165364_778614363_oChi vince canta, chi perde spiega!!!E a noi purtroppo tocca spiegare stavolta…ma lasciateci dire che, in senso strettamente sportivo, la gara disputata ieri dalla Besanese non si può che definire commovente.

Purtroppo ai biancorossi manca qualcosina per compiere un’impresa che avrebbe avuto dell’incredibile, ma nulla si può dire a questi ragazzi che in una semifinale importantissima hanno dato tutto quello che avevano dal punto di vista fisico, caratteriale, tecnico e del cuore. E nulla possiamo dire, se non ringraziare, il meraviglioso pubblico della BOMBONERA che ancora una volta è stato encomiabile e alla fine partita ha tributato un lungo e meritatissimo applauso ai ragazzi di coach Chiera.

Venendo alla gara, in casa besanese  c’è un pò di rammarico per il primo set, non giocato dai brianzoli, che quindi sono subito con l’acqua alla gola dal secondo parziale, dominato però dai padroni di casa. Terzo e quarto set non per i deboli di cuore, con la Besanese che recupera il match per i capelli almeno un paio di volte, annullando a Voghera 2 punti della qualificazione nel quarto. Il Golden Set è carico di adrenalina e di tensione e i biancorossi pagano forse un filo di inesperienza e un pò di stanchezza, dando a Voghera il passaggio del turno.

L’amarezza in casa Besanese è forte, ma deve essere sicuramente minore dell’orgoglio di avere fatto un match incredibile e un percorso notevole in coppa, stoppatosi sul più bello anche per qualche episodio non troppo fortunato. Si ricomincia sabato in campionato, contro la capolista Vittorio Veneto, con l’obiettivo di dare tutto come ieri sera e di uscire dalla palestra Pavesi senza rimpianti.

15 apr 2018

Tutto facile con Merate

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – AS MERATE 3-0

(25-15, 25-8, 25-20)

POL. BESANESE: Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

AS MERATE: Vetri, Carzaniga, Pirovano, Sormani, Bonfanti, Mauri, Biava, Sala, Ferro, Ferro, Peretti, Beretta (libero 1), Ferrario (libero 2). All: Arsoffi.

Arbitro: Gerosa Roberto

_D3_0416Non sbaglia la Besanese nell’incontro casalingo con Merate; i biancorossi archiviano la pratica in poco più di un’ora di gioco, contro un Merate che non è mai entrato in partita, nonostante le buone individualità di cui dispone.

La gara è a senso unico, con i padroni di casa che mettono subito in chiaro le cose ad inizio match, prendendo immediatamente qualche lunghezza di vantaggio; sul 15-9 il parziale è già saldamente nelle mani dei biancorossi, che navigano tranquillamente verso la conquista del primo set. Nel secondo gli ospiti non riescono a contrastare la Besanese e set già segnato sull’11-3 per i biancorossi. Nel terzo parziale sono sempre i padroni di casa a condurre con ampio margine e Merate non riesce ad opporre adeguata resistenza.

Il match poteva avere un solo risultato per la Besanese e così è stato; ora ci aspetta una settimana piuttosto impegnativa, con la semifinale di ritorno di Coppa Lombardia, martedì 17/04/18 alle 21 alla Bombonera contro Voghera per provare a piazzare una rimonta che avrebbe del sensazionale. Sabato poi arriva lo scontro con Vittorio Veneto, la squadra favorita per il successo finale nel campionato, che al momento conduce la classifica del girone.

12 apr 2018

Andata semifinale coppa Lombardia

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

ADOLESCERE VOGHERA – POL .BESANESE 3-1

(25-21, 23-25, 25-17, 25-16)

ADOLESCERE VOGHERA: Lanati, Fioretta, Tramanzoli, Rampazzi, Dolce, Major, Gabetta, Major, Ponzano, Bardoni, Emanuelli, Bassanese (libero 1), Maggi (libero 2). All: Azzaroni

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero) Colombo Riccardo (libero 2) . All: Stefano Chiera

Arbitri: Martini Carlo Maria, Bertolizzi William

_D3_0238Nella gara di andata delle semifinali di Coppa Lombardia la Besanese incassa una sconfitta a Voghera, in una gara nata sotto una cattiva stella e finita peggio. Trasferta infrasettimanale interminabile per i biancorossi e durante il riscaldamento pregara gli arbitri dichiarano la palestra inagibile causa infiltrazioni d’acqua, per cui le squadre sono costrette a cambiare palestra, con conseguente inizio gara alle 22.15.

Tutto questo porta ad un inizio di primo set non bellissimo, con il punteggio in equilibrio, soprattutto grazie agli errori dei padroni di casa. La Besanese sembra essere frenata in attacco e contratta in tutti i fondamentali; non appena Voghera riduce gli errori, allunga nel punteggio e conquista il set. Nel secondo i biancorossi si svegliano dal torpore e finalmente mettono in campo le doti che li hanno contraddistinti durante l’anno, ovvero difesa, compattezza di squadra e attacco. Brianzoli avanti per 18-13 ,quando si spegne la luce in casa Besanese e Voghera rientra e sorpassa; nel finale i biancorossi piazzano 3 muri consecutivi che svoltano il parziale e si va 1-1. Inizio terzo set da incubo per gli ospiti, che denotano serie difficoltà in ricezione, finendo sotto per 9-2; la Besanese tenta una disperata rimonta, arrivando a meno 3 ma i gli ospiti non agganciano Voghera che si invola sul 2-1.L’inizio del quarto parziale ricalca il precedente, con i padroni di casa avanti per 10-3  e i biancorossi in balia del servizio avversario, contro il quale la Besanese non ha soluzioni e i locali chiudono sul 3-1, mettendosi in una posizione di netto vantaggio per la gara di ritorno.

Sicuramente non una serata memorabile per i biancorossi, che con tutte le difficoltà del caso, avrebbero comunque potuto fare meglio; gara di ritorno martedì 17/04/18 alle ore 21 alla Bombonera, ma prima la Besanese dovrà affrontare Merate nell’importantissima gara di campionato di sabato.

 

8 apr 2018

Cazzago è più forte della Besanese

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

RADICI TV CAZZAGO- POL .BESANESE 3-1

(25-21, 25-19, 26-28, 25-17)

RADICI TV CAZZAGO: Donna, Uberti, Valloncini, Branz, Simoni, Pessina, Belotti, Cosa, Cosimici, Leali, Scabelli, Pavone (libero 1), Cripezzi (libero 2). All: Antonini

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero) Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

Arbitro: Ravelli Elena, Rottoli Fabio

_D3_9987Nulla da fare per la Besanese nella trasferta di Cazzago, nella quale i biancorossi incassano la seconda sconfitta stagionale contro i bresciani. Per i brianzoli sicuramente non una serata da ricordare, contro una compagine di altro profilo ,on una fisicità superiore rispetto alla media del campionato e con degli elementi con alle spalle anni di esperienza in categorie nazionali.

L’avvio di partita è equilibrato, con le squadre che procedono punto a punto, ma Cazzago dà la sensazione di avere un gioco più fluido; a metà parziale, infatti, i padroni di casa alzano l’intensità in fase break e la Besanese fatica a fare cambio palla. I biancorossi si allontanano nel punteggio e quando provano la rimonta è troppo tardi. Il secondo parziale vede una Besanese nuovamente in difficoltà e mai a contatto nel punteggio, con i bresciani che vanno con agio sul 2-0. Nel terzo set finalmente gli ospiti iniziano a giocare da squadra e questo porta dei benefici anche dal punto di vista tecnico, con difese e coperture importanti che fanno la differenza. Cazzago mena sempre le danze nel punteggio, ma i biancorossi hanno la forza di annullare un paio di match point e di allungare la partita. Pronti via nel quarti set e Cazzago vola 5-0 poi 9-2 e la partita è compromessa, con la Besanese che si porta a casa uno zero.

I padroni di casa hanno dimostrato che al completo sono una squadra davvero notevole, ma la Besanese avrebbe potuto fare certamente meglio, sotto diversi aspetti. I biancorossi ora disputeranno la semifinale di coppa Lombardia, mercoledì sera a Voghera, poi sabato saranno nuovamente impegnati in campionato con Merate per provare a riprendere la giusta rotta.

28 mar 2018

Ritorno quarti di finale coppa Lombardia

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – TICOMM& PROMACO GORGONZOLA 3-0

(25-20, 25-17, 25-21)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

TICOMM & PROMACO GORGONZOLA: Zanella, Ceriani, Sala, Musitano, Fumagalli, Beretta, Vergani, Salmeri, Dossi, Germinario, Milesi (libero). All: Colombelli.

Arbitri: Rottoli Fabio, Ravelli Elena

29746456_10214674813518205_312507317_o (1)Altra gemma stagionale per la Besanese che con la vittoria nella gara di ritorno contro Gorgonzola, strappa il pass per la semifinale di Coppa Lombardia. In una Bombonera gremita come non si vedeva da tempo, i biancorossi sfoderano una grandissima prestazione e respingono gli assalti di Gorgonzola, squadra quotatissima in zona play off nell’altro girone di serie C.

La Besanese soffre ad inizio del primo parziale la tensione del match, ma da metà primo set in poi i biancorossi sono sempre in controllo del punteggio  e della partita. Il primo set dei padroni di casa è un inno al gioco di squadra, con tutti gli elementi coinvolti sia in fase di attacco che in fase di muro /difesa e sono proprio le situazioni di fase break a fare la differenza in questo set. La Besanese si aggiudica con merito il primo round e nel secondo non c’è storia, con i brianzoli straripanti fin dalle prime battute, volando sul 2-0 senza fatica. Nel terzo set, dopo un avvio in equilibrato, i biancorossi prendono il largo, grazie nuovamente alla difesa e ad un numero limitato di errori nelle fasi calde del match.

Sicuramente una qualificazione meritata per la Besanese, che ha messo sotto una compagine di alto livello e ben preparata, sfruttando le armi di cui dispone, ovvero tanta grinta e umiltà in difesa e coraggio e sfrontatezza in attacco. I biancorossi ora sono attesi in semifinale da Voghera, altra squadra nota e di altissimo spessore contro la quale la Besanese proverà a conquistare la seconda finale di coppa Lombardia della storia. Prima però pausa pasquale e si riparte sabato 7 aprile in campionato con la trasferta a Cazzago, dove servirebbe l’ennesimo capolavoro per portare a casa qualche punto

25 mar 2018

Ancora percorso netto

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – YAKA VOLLEY SU 3-0

(25-17, 25-21, 25-23)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

YAKA VOLLEY SU: Roncoroni, Calò, Daverio, Somaini, Caletti, Tosi, Caspani, Ferrario, Ropini, Bernasconi, Moreno (libero). All: Mattiroli.

Arbitro: Aurelio Fumagalli

_D3_0384Prosegue il momento positivo della Besanese che conquista il successo anche contro Yaka in una partita nella quale i biancorossi avevano a disposizione un solo risultato utile. I giovani varesini, come d’abitudine, non lasciano vita facile ai brianzoli, i quali disputano una buona partita per un set e mezzo, dopo di che vivacchiano sugli errori ospiti, facendo un pò troppa fatica soprattutto in ricezione.

L’inizio di partita è di marca besanese, con i padroni di casa che prendono subito qualche lunghezza di vantaggio; Yaka trova ritmo partita e a metà parziale rientra. I biancorossi sembrano avere la situazione sotto controllo e piano piano allungano nuovamente nel punteggio, grazie ad un servizio efficace e conquistano il primo parziale senza grossa fatica. Nel secondo parziale il canovaccio sembra ripetersi, con la Besanese che parte di slancio ma i giovani yakesi impattano a quota 10. Dopo una fase punto a punto, sono nuovamente i padroni di casa a prendere il largo, anche se in maniera meno decisa rispetto al parziale precedente, ma comunque i biancorossi si portano 2-0. Nel terzo set Besanese avanti nel punteggio fin da subito, 8-5 e poi 12-9, grazie ad una serie interminabile di errori al servizio ospiti. I brianzoli non hanno la capacità di chiudere la gara e nella seconda parte del parziale Yaka rientra, grazie ad una ricezione un pò ballerina in casa biancorossa; finale con qualche patema per la Besanese che comunque chiude al primo match point.

Altri 3 punti in cascina e ora, prima della pausa pasquale, testa al durissimo impegno di martedì 27/3 dei quarti di finale di coppa Lombardia contro Gorgonzola, gara nella quale servirà un’altra impresa per superare il turno.

 

« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli