« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli

3 feb 2016

Di “facile” non c’è mai niente

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE –  PALLAVOLO ORATORIO BULCIAGO 3-0

(25-21, 25-15, 25-17)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Baglivo Giorgio, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo, Curioni Emanuele, Maggioni Andrea,  Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Nussi Ivan (libero 1), Cazzaniga Matteo (libero 2). All: Debora Incoli

PALLAVOLO ORATORIO BULCIAGO: Gueyes, Biffi, Corsini, Bianca, Beretta, Corrente, Camesasca, Ronchetti, Ciuffredda, Scaccabarozzi, Gaspari (libero). All: Gervasoni

Arbitro: Labriola Gerardo

DSC02809Nel secondo turno infrasettimanale di questo campionato la Besanese svolge il proprio compito battendo Bulciago, ma la gare non è stata per nulla semplice per i biancorossi, merito anche di un Bulciago particolarmente combattivo, specialmente nel primo parziale.

L’avvio di match è infatti in favore degli ospiti che conquistano immediatamente qualche punto di vantaggio; i biancorossi faticano ad entrare in partita e solo a metà set trovano la parità, ma Bulciago è sicuramente più in partita rispetto ad una Besanese che sembra quasi svogliata e attanagliata dalla tensione. Col passare dei punti i padroni di casa si sciolgono, trovano qualche buon servizio e questo consente alla Besanese di prendere qualche lunghezza di vantaggio e di chiudere il primo set in proprio favore. Il secondo parziale è subito in discesa per i biancorossi che dal 7-1 iniziale devono solo amministrare il vantaggio senza sbagliare per portarsi agevolmente 2-0. Nel terzo set Bulciago si rimette a giocare con grinta come nel primo set e, complice anche qualche decisione arbitrale un pò dubbia, la Besanese si innervosisce e si trascina dietro gli ospiti fino a metà parziale; dal 13 pari in poi però i biancorossi fanno valere la propria supremazia tecnica e intascano i 3 punti.

Finalmente ora qualche giorno di riposo per i biancorossi, il campionato infatti riprenderà sabato 13/02/2016 col delicatissimo match contro Voghera, nel quale la Besanese si gioca una fetta importante dei prossimi mesi di campionato. VOGLIAMO LA BOMBONERA DELLE GRANDI OCCASIONI!!!

31 gen 2016

Una vittoria per rimanere lì

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

PROGETTO VOLLEY GALLARATE– POL .BESANESE 0-3

(22-25, 20-25, 21-25)

PROGETTO VOLLEY GALLARATE:Girardi, Casa, Bianchi, Bossi, Ferrazzo, Ciriotti, Camus, Calcaterra, Bossi, Speroni, Bossi (libero). All: Speroni

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo,  Curioni Emanuele, Maggioni Andrea, Pozzi Matteo, Sironi Lorenzo, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Nussi Ivan (libero 1), Cazzaniga Matteo (libero 2). All: Debora Incoli

Arbitro: Ciro Romeo

20151017_214656Dopo due sconfitte la Besanese torna al successo conquistando 3 punti sul campo di Gallarate, in un periodo non facile in quanto pieno di impegni ravvicinati che non danno alle squadre la possibilità di allenarsi a dovere e c’è un maggior rischio di infortuni; i biancorossi non disputano una gara brillantissima, forse un pò contratti e preoccupati per le ultime 2 sconfitte, ma qualche buon turno in battuta e un cambio palla preciso basta per incamerare la vittoria.

La partenza è subito in salita per la Besanese che deve inseguire dallo 0-4 e gli ospiti sembrano far fatica a carburare, ma quando finalmente i biancorossi si mettono in moto chiudono lo svantaggio e con un paio rotazioni efficaci al servizio riescono anche ad allungare; Gallarate comunque non molla e riesci a rientrare fino al -1 e nella mente degli ospiti riaffiorano i fantasmi delle ultime partite. Fortunatamente la Besanese gestisce meglio la pressione e porta a casa il primo set. Il secondo parziale è assolutamente in equilibrio, con i padroni di casa che commettono pochissimi errori e nonostante i biancorossi siano efficaci in attacco e a muro non riescono a staccarsi; si arriva al finale punto a punto dove ancora una volta è il servizio a fare la differenza e con un break di 5-0 la Besanese conquista il set. Il terzo set parte come era terminato il precedente, con gli ospiti che spingono immediatamente e volano 0-7 per cui si devono limitare a gestire il vantaggio nel corso del parziale per arrivare ad un successo importante e comunque sudato e meritato.

Dopo questo passettino, il tour de force per la Besanese termina martedì sera 02/02/2016 con la gara casalinga con Bulciago, un altro impegno da non sottovalutare assolutamente e dal quale bisogna ottenere un altro risultato positivo se si vuole continuare a rimanere lì…

29 gen 2016

Infrasettimanale indigesto

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

AG MILANO– POL .BESANESE 3-1

(29-27, 25-17, 22-25, 25-19)

AG MILANO:Bazzoni, Vulcano, Andriolo, Pelliccia, Delmotti, Guizzardi, Sironi, Lamonaca, Scarone, Ercole, Romani, Grippa (libero). All: Riccio

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo, Corti Luca, Curioni Emanuele, Maggioni Andrea, Sironi Lorenzo, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Nussi Ivan (libero 1), Cazzaniga Matteo (libero 2). All: Debora Incoli

Arbitro: Matrella Mariagrazia

Nel primo turno infrasettimanale di questo campionato, la Besanese viene battuta sul campo dell’Ag Milano; i biancorossi disputano una gara troppo piena di alti e bassi per poter pensare di incamerare il successo contro una squadra decisamente ostica che sul proprio campo darà del filo da torcere a molte avversarie. Nella gara ha avuto un peso specifico importante il primo set, molto lungo e terminato ai vantaggi, nel quale gli ospiti hanno sprecato un paio di ghiotte occasioni per portarsi sul 1-0 e questo ha penalizzato più del dovuto una Besanese già sotto tono e con qualche problema di formazione.

E’un periodo molto intenso del campionato e si ricomincia già sabato 30/01/2016 a Gallarate e poi di nuovo in campo martedì 02/02/2016 a Besana per il quasi derby con Bulciago; in queste due difficili partite, la Besanese deve provare a conquistare punti pesanti per il proseguo del campionato.

 

 

24 gen 2016

Poca concretezza porta solo 1 punto alla Besanese

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE –  PRO PATRIA LODETEX 2-3

(20-25, 25-21, 25-22, 23-25, 13-15)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Baglivo Giorgio, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo, Corti Luca, Curioni Emanuele, Maggioni Andrea, Sironi Lorenzo, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Nussi Ivan (libero 1), Cazzaniga Matteo (libero 2). All: Debora Incoli

PRO PATRIA LODETEX: Longhin, Stella, Bonfitti, Di Paola, Iadanza, Cattaneo, Cimmino, Travasoni, Colombo, Luban, Giannotti, Segu (libero). All: Rossi

Arbitri: Veronese Daniela, Esposito Francesco

12575998_10207187185031050_355718914_nUna Besanese sotto tono viene battuta in 5 lunghissimi ma sicuramente non spettacolari set dalla Pro Patria Busto Arsizio in una gara costellata da un sacco di errori da entrambe le parti, nella quale la Besanese non ha approfittato in maniera adeguata dei momenti di difficoltà degli avversari; gli ospiti, nonostante abbiano commesso più errori, specialmente al servizio, si sono comunque dimostrati più efficaci in fase di cambio palla e in battuta.

L’inzio di gara è stucchevole, con Pro Patria che sbaglia una serie incredibile di battute, consentendo alla Besanese di rimanere avanti nel punteggio, ma certamente non per merito dei biancorossi; non appena gli ospiti limitano i regali, i padroni di casa iniziano a fare fatica in cambio palla e lasciano il primo parziale ai bustocchi. Secondo set nel quale i padroni di casa sembrano avere cambiato atteggiamento, in particolar modo in difesa e questa maggiore aggressività ci permette di essere più concreti anche a muro in battuta; il punteggio è in equilibrio fino a metà set, poi la Besanese allunga e impatta sul 1-1. Terzo set nel quale il canovaccio è sempre quello, con Pro Patria molto fallosa, ma la Besanese non riesce minimamente ad approfittarne, anzi sono gli ospiti che conducono fino a metà set; biancorossi che risvegliano grazie ad un paio di buoni servizi e ad un muro efficace e queste consente ai brianzoli di rimontare e di chiudere in maniera secca e decisa il terzo set. L’inerzia della gara sembra passata dalla parte della Besanese ma i padroni di casa si spengono nuovamente, come atteggiamento ma faticano anche in ricezione e cambio palla; tutto il parziale a rincorrere e per poco la rimonta non viene portata a termine, ma l’ennesima disattenzione ci porta al tie break. Nel quinto parziale regna l’equilibrio, ma sono sempre gli ospiti che conducono di almeno 1 o 2 lunghezze con la Besanese che spreca delle buone chance in contrattacco e non riesce mai a chiudere definitivamente il gap e si deve accontentare di 1 solo punto.

Con un pò più attenzione, grinta e precisione in alcuni fondamentali, la Besanese avrebbe potuto probabilmente fare sua la gara, vista anche la prestazione costellata di errori da parte della Pro Patria che si è dimostrata decisamente una squadra compatta e ostica e che merita la posizione di classifica; questa settimana si gioca anche mercoledì e i biancorossi sono attesi dalla durissima trasferta in casa dell’AG Milano, dalla quale bisogna provare a trarre il massimo possibile.

17 gen 2016

Due punti guadagnati

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

ASD VOLLEY CLUB ABBIATEGRASSO– POL .BESANESE 2-3

(25-23, 23-25, 21-25, 25-16, 7-15)

ASD VOLLEY CLUB ABBIATEGRASSO: Giglioli, Santagostino, Cafulli, Grisi, Bressanello, Pugliese, Reina, Ticozzelli, Vercelloni, Barbieri, Sardi (libero). All:Invernizzi

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo, Corti Luca, Curioni Emanuele, Maggioni Andrea, Sironi Lorenzo, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Nussi Ivan (libero 1), Cazzaniga Matteo (libero 2). All: Debora Incoli

Arbitro: Fiorani Monica

12516236_10207099322354538_1340049671_nLa besanese non torna con un successo pieno da Abbiategrasso ma, per come si era messa la gara nel secondo set questi 2 punti portati a casa sono sicuramente importanti e frutto di una prestazione, anche se altalenante, di carattere; i biancorossi non disputano una delle loro migliori partite, soprattutto a livello di attenzione e di atteggiamento, di contro i padroni di casa sembrano una squadra decisamente migliore di quanto dica la classica.

Dopo una prima fase di studio è Abbiategrasso che inizia a prendere margine sfruttando una Besanese poco efficace in battuta e in difficoltà in fase di muro difesa; i padroni di casa hanno il merito di commettere pochi errori e di ricevere sempre in maniera precisa e questo li agevola in fase di cambio palla. Il set sembra compromesso quando la Besanese è sotto 19-24, ma gli ospiti riescono a rimontare fino al 23-24 per poi lasciare il parziale. Nel secondo set il canovaccio non sembra cambiare, ovvero con i padroni di casa che disputano la loro onesta partita, mentre gli ospiti faticano in diversi fondamentali; Abbiategrasso è in vantaggio per 16-11 e finalmente la Besanese capisce di avere le spalle al muro e si scuote; biancorossi finalmente efficaci al servizio, più aggressivi in difesa e finalmente compatti a muro e questo ci porta ad impattare a quota 21 e sprintare in maniera più decisa nel finale e conquistare il secondo set. Nel terzo set si vede una buona Besanese, con i padroni di casa che calano a livello di concentrazione e aumentano il numero degli errori; già sul 12-8 il parziale è in discesa per gli ospiti che si limitano a controllare il cambio palla per assicurarsi la vittoria in questo parziale; sopra 2-1 i brianzoli sembrano rilassarsi e si sentono già la vittoria in tasca, ma non è la serata giusta per rilassarsi, infatti Abbiategrasso riprende a giocare ed è sempre avanti, 8-6, poi allunga sul 15-10 e nel finale la Besanese si scoglie e pensa già al quinto set, nel quali gli ospiti partono a razzo, con attacchi precisi muri e servizi molto efficaci. Il set è già segnato al cambio campo, quando i biancorossi sono avanti per 8-2  e vanno in discesa verso il successo.

Alla vigilia la gara si presentava agevole sulla carta, ma Abbiategrasso ha disputato un buon match, mentre la Besanese non ha giocato sempre ai suoi livelli, ma è andata a corrente alternata e questo è il risultato probabilmente più giusto; prossimo impegno contro la forte Pro Patria Busto arsizio, per provare a continuare la striscia di successi.

10 gen 2016

Si ricomincia con un successo

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE –  UNIVERSO IN VOLLEY CARBONARA 3-0

(25-22, 30-28, 25-20)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Baglivo Giorgio, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo, Corti Luca, Curioni Emanuele, Maggioni Andrea, Sironi Lorenzo, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Nussi Ivan (libero 1), Cazzaniga Matteo (libero 2). All: Debora Incoli

UNIVERSO IN VOLLEY CARBONARA:Gabetta, Giorgi, Progna, Rampazzi, Beatrici, Lanati, Capra, Stella, Cristini, Testagrossa, Scapolan, Zaccarelli (libero). All: Faravelli

Arbitri: Ferrari Filippo, Simone Nicolò

12498430_10207099323234560_638564844_nIl nuovo anno parte nel migliore dei modi per la Besanese che conquista una bella vittoria contro Carbonara, una delle squadre più quotate in questo campionato; i biancorossi disputano una prestazione di buon livello, in tutti i fondamentali e si dimostrano compatti ed uniti in tutte le situazioni, in particolare nei momenti caldi del primo e del secondo set.

L’avvio di gara è di marca brianzola, con i padroni di casa che riescono immediatamente a prendere qualche lunghezza di vantaggio, sfruttando in particolare il muro che sembra essere molto efficace contro gli attacchi ospiti; i pavesi non si fanno intimorire e alzano il loro livello di gioco, in particolar modo in difesa e questo costringe la Besanese ad avere più pazienza in attacco. Carbonara torna sotto e la parità è servita a quota 16 e il finale di set è il classico testa a testa con i biancorossi che prevalgono, grazie ad una superiore attenzione e determinazione. La besanese si rilassa un pò e parte male nel secondo set, nel quale i padroni di casa sono costretti ad inseguire subito per colmare il gap creatosi in partenza, 0-4; ancora una volta i biancorossi hanno un buon atteggiamento e non mollano e riescono così a rimanere ancora aggrappati al set, nonostante debbano sempre inseguire. Al rush finale i padroni di casa si presentano addirittura con un piccolo break di vantaggio, ma Carbonara lotta su tutti i palloni e questo finale di secondo set è particolarmente intenso, con le squadre che continuano ad annullarsi set point a vicenda e all’ennesimo tentativo la Besanese ha la forza di chiudere e di andare avanti per 2-0. Il terzo parziale è decisamente in discesa per i biancorossi, con gli ospiti che sembrano avere leggermente mollato dal punto di vista mentale; sul 12-8 la Besanese piazza l’allungo vincente e quanto il tabellone recita 18-11 la gara è praticamente terminata con i padroni di casa che devono solo gestire il finale per incamerare 3 meritatissimi punti.

Decisamente una buona prestazione, per 3 motivi: la prima dopo la sosta è sempre difficile, la Besanese veniva da 2 sconfitte consecutive, ma soprattutto l’avversario è di ottima caratura, per cui la vittoria è decisamente preziosa, ma va immediatamente confermata nella prossima trasferta ad Abbiategrasso, altrimenti questo sforzo sarà stato vano.

 

 

« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli