« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli

15 gen 2017

Il gruppo conquista 3 punti

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

PALLAVOLO LIPOMO – POL .BESANESE 1-3

(28-26, 20-25, 29-31, 19-25)

PALLAVOLO LIPOMO: Butti, Lambrughi, Bagni, Tucci, Tettamanti, Trisone, Sala, Dorante, Bozzano, Ripamonti, Guglielmetti, Carachino (libero). All: Borghi

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Corti Leonardo, Maggioni Andrea, Motta Gianluigi, Pugliese Andrea, Riva Alessandro, Sangalli Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Pozzi Matteo (libero). 1 °All: Debora Incoli, 2°All: Giorgio Baglivo

Arbitro: Romeo Ciro

DSC00831Prima vittoria del 2017 per la Besanese,che con tanta sofferenza conquista il successo a Lipomo. Alla prima gara casalinga dei comaschi per la stagione 2016/2017, i biancorossi arrivano in una situazione piuttosto complicata a causa di una serie di infortuni, malattie e defezioni che stanno complicando anche il lavoro settimanale, ma la Besanese con il carattere e la forza del gruppo strappa questa vittoria.

L’avvio di partita sembra essere favorevole ai brianzoli, con i padroni di casa che commettono parecchi errori in tutti i fondamentali e con la Besanese che si trova a condurre per 12-8.  Gli ospiti non hanno la capacità di chiudere in maniera definitiva il set, per cui danno la possibilità a Lipomo di rientrare; i comaschi agguantano il pareggio a quota 20 e nel rush finale hanno maggiore lucidità e conquistano il primo set. Nel secondo set la Besanese parte nuovamente in maniera convinta, portandosi immediatamente sul 6-1 ma ancora una volta i biancorossi si siedono e danno la possibilità ai comaschi di ricucire lo strappo. Per fortuna questa volta il muro della Besanese fa la differenza e consente ai brianzoli un nuovo allungo e di portare la partita sul 1-1. Nel terzo parziale si invertono le parti, con Lipomo che volo sul 11-4 e gli ospiti devono provare a rincorrere. Besanese in rimonta spedita fino al 15-13, ma poi c’è un nuovo allungo di Lipomo. Gli ospiti non mollano e colgono il momento fondamentale della gara per cui mettono in campo tutto quello che hanno e in un finale di terzo set thrilling, dopo un paio di occasioni sprecata, la Besanese chiude il set e mette la testa avanti. Nel quarto set i biancorossi partono di nuovo a fionda e sul 14-6 la gara sembra ben indirizzata, ma ancora una volta agli ospiti piace complicarsi la vita e consentono a Lipomo di arrivare fino al meno 2 sul 18-16. Nel finale emerge ancora il muro biancorosso che chiude la gara dopo più di 2 ore di battaglia.

Sicuramente una vittoria importante per la Besanese, soprattutto considerando il momento complicato e contro una squadra che voleva fare bene alla prima gara interna dell’anno. I biancorossi dovranno però cambiare passo se vorranno fare risultato anche la prossima settimana nel derby con Agliate.

8 gen 2017

Alla Besanese manca il colpo di reni

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – DESIO VOLLEY BRIANZA  2-3

(20-25, 25-22, 20-25, 25-18, 13-15)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Beretta Paolo, Corti Leonardo, Guastalli Davide, Maggioni Andrea, Motta Gianluigi, Pugliese Andrea,Sangalli Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Pozzi Matteo (libero). 1 °All: Debora Incoli, 2°All: Giorgio Baglivo

DESIO VOLLEY BRIANZA: Taddeo, Semenzato, Pagano, Mendola, Abramo, Valdes, Carpanelli, Pastori, Stucchi, Riva, Monfrini (libero 1), Mauri (libero 2). All: Matarrese

Arbitro: Gerosa Roberto

15934813_10210010064721278_26555325_n (1)Bella partita quella disputata ieri sera alla Bombonera con la Besanese che viene battuta in 5 tiratissimi set da Desio. Una gara ben giocata da entrambe le squadre, ad alto ritmo e con una buona intensità agonistica. Per i biancorossi c’è il rammarico di aver sprecato il quinto set, nel quale la Besanese è stata sempre avanti, ma c’è anche la soddisfazione di aver rimesso in piedi un match che a metà secondo parziale sembrava ampiamente compromesso.

Nel primo set i padroni casa praticamente non scendono in campo e gli ospiti riescono ad allungare fin da subito; l’attacco della Besanese sembra essere in difficoltà contro la difesa di Desio. I biancorossi si svegliano nella seconda fase del set, ma è tardi per la rimonta. L’inizio del secondo set ricalca il trend del primo con Desio che sembra avere il controllo della gara, ma la Besanese ha una reazione d’orgoglio e grazie al muro e qualche errore in più degli ospiti riesce a ricucire il gap. I biancorossi, finalmente in partita anche da un punto di vista emotivo, piazzano un bell’allungo e si portano sul 1-1. La Besanese però non riesce a dare continuità a questo momento positivo anche nel terzo set, con i biancorossi che devono inseguire dal 8-4; ospiti che come nel primo set  gestiscono il vantaggio, con la Besanese in affanno e che non riesce mai a rientrare in scia, per cui i biancorossi si trovano sotto per 2-1. Con le spalle al muro i padroni di casa sfoggiano un ottimo quarto set, con una ricezione precisa e con un servizio che manda in crisi la ricezione desiana e il punteggio non è mai in discussione con i biancorossi che puntano dritti al tie break. Finalmente la Besanese riesce a sfruttare l’abbrivio del set vinto e riparte forte, rimanendo avanti per 5-2. Padroni di casa avanti 8-6 al cambio campo, nonostante un paio di decisioni arbitrali dubbie, ma i biancorossi hanno il torto di regalare 4 punti agli ospiti che non si fanno pregare e conquistano il successo.

Rimane il rammarico per la Besanese per una gara a tratti ben giocata e che porta solo 1 punto, ma i biancorossi hanno bisogno di trovare maggiore continuità anche all’interno della stessa gara se vogliono provare a rimanere agganciati alla zona calda della classifica. Prossimo impegno in trasferta a Lipomo per provare a trovare il primo successo del 2017.

 

28 dic 2016

Speriamo non sia un fuoco di paglia

Scritto da Obo nella sezione Prima divisione maschile | Nessun commento

POLISPORTIVA BESANESE –A.S.D. VOLLEY CORREZZANA 2-3

(20-25 /23-25 / 18-25 / 17-25 / 10-15)

POL. BESANESE: MARIANI, ZANUTTO,BONANOMI ,CONTI ,FARINA FERRARIO ,BURATTI ,SPINELLI ,MARANESI ,GIOIA ,VALLI ,BARRACO.ALL. GIACALONE

15683069_10209888049430972_1519336622_n (1)E’ stata, a mio avviso, la migliore prestazione stagionale delle Biancorosse, che devono cedere la vittoria alla squadra ospite con molto rammarico. Certo noi non siamo stati esenti da pecche difensive ma sicuramente un  agente esterno ha condizionato la partita.

Nel primo set Correzzana parte forte e si porta sul 6-1, poi lentamente le Biancorosse recuperano e passano a condurre 17-16 per poi subire un pesante parziale di 7-1  che porta Correzzana sul 23-18 per poi chiudere sul 25-20.

Nel secondo le due squadre viaggiano di pari passo fino al 18 pari , poi come nel primo la squadra ospite allunga fino al 22-18. A questo punto a differenza del primo set le Besanesi hanno una reazione d’orgoglio che le porta , prima ad impattare sul pari 22 per poi chiudere a proprio favore sul 25-23 .

Nel terzo è sempre Correzzana a condurre le danze nella fase iniziale , fino al 9-10 a proprio favore , poi la besanese effettua un primo allungo 13-10 per poi allungare nuovamente 20-15. Le avversarie non riescono a reagire e le Biancorosse chiudono il parziale per 25-18.

Il quarto vede  la Besanese andare subito in difficoltà con Correzzana che si porta prima sul 13-6 e successivamente 14-20. Besana cerca di reagire ma è Correzzana ad aggiudicarsi il parziale per 25-17.

Il quinto vede Correzzana sempre avanti  6-3 e poi 8-6 al cambio di campo, Besana cerca invano di chiudere ma Correzzana è brava a chiudere sul 15-10.

21 dic 2016

Prestazione incolore

Scritto da Obo nella sezione Prima divisione femminile | Nessun commento

A.S.D.POLISPORTIVA ROVINATA-POLISPORTIVA BESANESE 3-0

(25-15 /25-17 / 25-22)

POL. BESANESE: MARIANI , ZANUTTO, CONTI ,FARINA FERRARIO ,BURATTI ,SPINELLI ,MARANESI ,BESANA ,VALLI ,BARRACO . ALL. GIACALONE

 

14741696_10209299751043880_525315232_nIl risultato parla chiaro ,praticamente non siamo stati in partita contro una squadra ampiamente alla nostra portata. Gli obbiettivi che ci eravamo prefissi non erano certo questi, l’illusione è durata solo un attimo quando all’inizio del set ci siamo portati sul 4-0. Da li in poi non siamo più stati davanti sempre a rincorrere con affanno nei primi 2 set praticamente non c’è mai stata partita. Nel terzo set sembrava che la musica fosse cambiata ma l’illusine è durata poco.

La Besanese si porta in vantaggio  per 6-4 e poi consolidare  il vantaggio 15-10 , a questo punto, come in un film già visto troppe volte quest’anno  subiamo un parziale di 10-3 che porta le nostre avversarie sul 20 18 a proprio favore. La partita si chiude sul 25-22 .

Abbiamo sofferto a dismisura il fondamentale di battuta delle nostre avversarie , che a mio avviso non era niente di speciale . La mia personale impressione che la pressione di dover far risultato ci ha giocato un brutto scherzo.

18 dic 2016

Pronostico rispettato

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

AS MERATE – POL .BESANESE 3-0

(25-22, 25-17, 25-12)

AS MERATE: Marchesi, Maggioni, Bonfanti, Ronchi, Orsi, Cicognini, Tritini, Bonomelli, Carzaniga, Tanabini, Cereda (libero 1), Beretta (libero 2). All: Invernici

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Beretta Paolo, Guastalli Davide, Maggioni, Andrea, Motta Gianluigi, Pugliese Andrea, Riva Alessandro, Sangalli Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Pozzi Matteo (libero). 1 °All: Debora Incoli, 2°All: Luciano Giacalone

Arbitro: Gentile Nikitin Mykita

Nulla da fare per la Besanese nella trasferta contro la capolista Merate. I padroni di casa dimostrano perchè sono meritatamente a punteggio pieno in questo girone e non hanno lasciato nemmeno le briciole in questa prima fase di stagione agli avversari. La Besanese non è mai riuscita ad impensierire veramente Merate, anche se per qualche spezzone nel primo e nel secondo set i biancorossi sono stati in partita.

La partita e il punteggio sono stati sempre nelle mani dei meratesi, sempre ordinati e poco fallosi, con gli ospiti che hanno provato ad incidere anche nel punteggio a fine primo set e ad inizio secondo, ma poi il gap tra le formazioni è emerso.

Per la Besanese è terminato questo ciclo terribile di trasferte, con qualche rimpianto per la gara con Voghera, ma comunque questa complicatissima prima parte di campionato è stata in linea con le aspettative e tutto è ancora ampiamente in gioco per la seconda parte di stagione, che ripartirà il 7 gennaio con Desio. Per ora auguriamo a tutti buone feste.

12 dic 2016

Indicazioni contrastanti

Scritto da Obo nella sezione Prima divisione femminile | Nessun commento

POLISPORTIVA BESANESE- EMME-VI VOLLEY 2-3

(14-25/ 25-22/ 13-25/ 25-16/ 8-15)

POL. BESANESE: MARIANI-ZANUTTO-MENEGHELLO-CONTI-BONANOMI-FARINA -FERRARI-BURATTI-MARANESI-BARACCO-VALLI-  ALL. GIACALONE LUCIANO

15494156_10209760413160145_1978350685_nQuesta era una squadra che avevamo già incontrato in coppa ( avevamo perso 3-1),quindi avevamo già dei riferimenti su quale fossero le loro caratteristiche .

La partita rimane in equilibrio fino al 10 pari quando, come troppo spesso accade le biancorosse staccano la spina e le avversarie ne approfittano allungando sul 10-17.Lo strappo è di quelli che lascia il segno e le biancorosse perdono il primo set  per 14-25 con un parziale imbarazzante di 4-15.

Il secondo sembra già segnato subito all’inizio con le Besanesi che allungano sul 7-0, le ragazze di Valmadrera cercano  di ricucire subito lo strappo 7-3 ma le biancorosse allungano nuovamente sul 18-9.

A questo punto il set sembra chiuso ma le Besanesi staccano la spina permettendo alla squadra avversari di ricucire lo strappo ,impattando la partita sul 20 pari ( nota bene parziale di 11-2 ndr).Buona in questo frangente la reazione della squadra che fa vedere il carattere ,che spesso lascia nel cassetto e riesce a far suo il set non con poca sofferenza per 25-22. Nel terzo il set rimane in precario equilibrio  fino al 6- 8 per le ragazze ospiti poi una serie di passaggi a vuoto spacca il set 13-8 e poi 12-20. Un altro inspiegabile passaggio a vuoto che permette alle ragazze del  EMME VI  di chiudere il parziale per 25-13 . Nel quarto le due squadre si affrontano punto a punto fino al 13-12 per le biancorosse che a questo punto allungano con decisione fino al 17-13 per poi chiudere sul 25-16. Si va alla roulette del tie break . L’EMME VI conduce la parte iniziale andando al cambio di campo in vantaggio per 8-5, a questo punto è buona la reazione delle besanesi che ricuciono lo strappo avendo la palla da impattare sull’otto pari, ma un banale errore permette alle ragazze di Valmadrera di allungare per poi chiudere agevolmente a proprio favore set e partita per 15-8 .

Quello che non riesco a capire ,quale possa essere la causa di questi passaggi a vuoto della squadra che quasi sempre subisce un pesante parziale dopo un azione che si è conclusa con una sciocchezza. Ciò non è legato  ne alla rotazione e neppure è imputabile a una giocatrice in particolare ma apparentemente avviene in maniera del tutto casuale. Sono convinto che se trovassimo la soluzione a questo problema potremmo giocarcela alla pari con molte delle squadre di questo girone.

 

« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli