« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli

3 giu 2018

Il sogno svanisce, ma rimane una stagione da incorniciare

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

PRO PATRIA BUSTO LODETEX- POL.BESANESE 3-0

(25-16, 25-10, 28-26)

PRO PATRIA BUSTO LODOTEX: Maretti, Colombo, Bossi, Ferrazzo, Gasparotto, Cimmino, Travasoni, Lorandi, Luban, Ghia, Giannotti, Longhin (libero 1), Ye (libero 2). All: Volpicella

POL. BESANESE: Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero) Colombo Riccardo (libero 2) . All: Stefano Chiera

Arbitri: Scalvenzi Pierino, Monchieri Valentino

34067448_10214083567356298_6469359081613164544_nTermina la stagione della Besanese con una sconfitta a Busto Arsizio nella gara 2 della finale play off, che consegna il passaggio in serie B alla Pro Patria e lascia un forte rammarico in casa biancorossa. Per i brianzoli rimane l’amarezza per questo finale di stagione, caratterizzato da tantissimi infortuni e acciacchi che non hanno permesso ai biancorossi di giocarsi al meglio tutte le proprie chances.

Il match di Busto vede una Besanese decisamente contratta nei primi 2 parziali, nei quali non c’è praticamente partita, con i bustocchi che controllano la gara senza faticare; nel terzo parziale i biancorossi si giocano il tutto per tutto e questo mina un pò le sicurezze dei padroni di casa, ma questo non basta agli ospiti per allungare il match.

Al di là di questa ultima fase della stagione, rimane un anno da ricordare in casa biancorossa, con una compagine allestita quasi completamente con ragazzi provenienti dalle nostre giovanili che hanno dimostrato di essere cresciuti in maniera esponenziale rispetto agli scorsi anni. E’ mancata la ciliegina sulla torta del risultato finale, che poteva essere la finale di coppa Lombardia o la conquista della promozione, ma sicuramente il lavoro fatto in questa stagione va ricordato e dovrebbe essere la base per i prossimi anni.

Un ringraziamento a chi ci ha dato la possibilità di fare un’altra stagione ai vertici della pallavolo regionale, che non è una cosa scontata e banale e un ringraziamento a chi ci ha sostenuto ed è tornato ad emozionarsi e a farci emozionare alla  Bombonbera, come non accadeva ormai da troppo tempo.

2 giu 2018

Non basta un cuore immenso

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – PRO PATRIA BUSTO LODOTEX 0-3

(22-25, 22-25, 20-25)

POL. BESANESE: Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Viganò Federico, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

PRO PATRIA BUSTO LODOTEX: Maretti, Colombo, Bossi, Ferrazzo, Gasparotto, Cimmino, Travasoni, Lorandi, Luban, Ghia, Giannotti, Longhin (libero 1), Ye (libero 2). All: Volpicella

Arbitri: Artina Marco, Piscitelli Filomena

34036962_10214083570356373_139849881824002048_n (1)La Besanese viene battuta nella gara 1 della finale playoff da Busto Arsizio, in un match nel quale i biancorossi hanno messo in campo tutto quello che avevano, ma non è bastato per centrare il successo. Bisogna dire che la sfortuna da quando ha iniziato a bussare in casa biancorossa non se n’è più andata, visto che i brianzoli nell’allenamento di rifinitura perdono un altro elemento e si presentano alla gara con una rosa risicatissima.

Questo non vuole essere una giustificazione per la sconfitta e vanno dati tutti i meriti del caso ai bustocchi, ma sicuramente se la Besanese avesse avuto tutti gli elementi della propria rosa almeno a disposizione, forse qualcosa di diverso si sarebbe visto.Venendo alla gara disputata mercoledì in una Bombonera ancora una volta stracolma, i biancorossi hanno pagato sempre l’inizio dei set; Pro Patria infatti ha sempre approcciato le fasi iniziali dei parziali in maniera più concentrata e le 3 rimonte inscenate dalla Besanese non sono bastate per conquistare almeno 1 set che i ragazzi si sarebbero certamente meritati.

Oggi si disputa gara 2 a Busto per provare ad allungare la serie a gara 3, l’impresa è ai limiti del folle ma sicuramente la Besanese proverà ad onorare al meglio questa stagione che l’ha vista sempre protagonista nelle 44 gare giocate

24 mag 2018

Si chiude la prima porta

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – POL ORATORIO GRASSOBBIO 0-3

(24-26, 19-25, 22-25)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

POL. ORATORIO GRASSOBBIO: Brembilla, Vavassori, Cornaro, Ratti, Previtali, Zambelli, Oppizzi, Morlacchi, Boschini, Rossetti, Mazzoleni, Gurioni (libero), Menchini (libero 2). All. Rota

Arbitri: Gervasoni GianPaolo, Zollino Cristina

_D3_0520Nulla da fare anche in gara 2 per la Besanese, che viene battuta da Grassobbio che chiude la serie con una duplice vittoria sui brianzoli. I bergamaschi in questa fase della stagione si sono dimostrati più in forma e con una rosa più profonda rispetto ai biancorossi, i quali stanno pagando pegno alla stanchezza sia fisica che psicologica di un anno vissuto sempre in maniera intensa.

Il match ricalca a grandi linee quanto accaduto all’andata, con la Besanese che parte col freno a mano tirato e deve inseguire fin da subito; Grassobbio è avanti di qualche lunghezza per tutto il set, ma nel finale i padroni di casa si ritrovano e arrivano fino alla parità.  La Besanese gestisce non al meglio qualche free ball e Grassobbio ne approfitta e chiude il set. Nel secondo c’è maggior equilibrio in partenza, ma poi gli ospiti impongono il loro ritmo e vanno sul 2-0. Terzo set nel quale la Besanese prova a mettere le basi per l’impresa ma alla lunga esce la maggior freschezza atletica e l’entusiasmo ospite che non dà scampo ai padroni di casa.

La stagione non termina qui, infatti la Besanese ora attende la vincente dello scontro tra le terze e le quarte per giocarsi l’ultimo posto utile per la serie B. Gara 1 sarà mercoledì 30/05 alla Bombonera, come sempre vi aspettiamo per sostenerci ancora una volta.

 

20 mag 2018

Gara 1 va a Grassobbio

Scritto da Obo nella sezione D femminile | Nessun commento

POL. ORATORIO GRASSOBBIO- POL.BESANESE 3-0

(25-18, 25-23, 25-20)

POL. ORATORIO GRASSOBBIO: Brembilla, Vavassori, Cornaro, Ratti, Previtali, Zambelli, Oppizzi, Morlacchi, Boschini, Rossetti, Mazzoleni, Gurioni (libero), Menchini (libero 2). All. Rota

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero) Colombo Riccardo (libero 2) . All: Stefano Chiera

Arbitri: Parisi Sergio, Michelli Elena

23599984_10213606273165364_778614363_oNulla da fare per la Besanese nel primo episodio della serie con Grassobbio; i biancorossi si presentano in terra bergamasca con le ormai consuete defezioni e con un pò di tensione addosso di troppo. I padroni di casa si confermano una squadra fortissima, con una correlazione muro/difesa tra le migliori della categoria e con pochissimi punti deboli, ma nonostante tutto questo la Besanese non è sembrata così lontana.

Inizio gara da dimenticare per gli ospiti che si trovano a dover rincorrere subito dal 4-0 e poi dall’8-3; lentamente i biancorossi riducono le distanze, trovano un minimo di fiducia e riescono a riavvicinarsi a Grassobbio ma il gap è troppo ampio per poter pensare ad una rimonta, per cui i bergamaschi incamerano il successo del set. Nel secondo sono gli ospiti che partono forte, andando avanti per 3-0 ma i padroni di casa chiudono rapidamente il margine. Il parziale è piuttosto equilibrato, con la Besanese che pur non giocando una gara memorabile rimane attaccata con le unghie e con i denti al parziale. Biancorossi a meno 1 e nelle fasi decisive del set un paio di decisioni arbitrali non fortunate per gli ospiti danno il via libera ai bergamaschi per la conquista del secondo set. Terzo parziale nel quale è sempre Grassobbio a menare le danze e nonostante qualche fiammata biancorossa, i bergamaschi sono in controllo della gara e chiudono il match.

Per i biancorossi non è stata una serata positiva, ma nonostante questo il divario tra le due squadre non è parso netto come potrebbe sembrare dal punteggio. La Besanese proverà ad allungare la serie cercando l’ennesima impresa stagionale mercoledì 23/05, quando alla Bombonera ci sarà gara 2, vi aspettiamo.

13 mag 2018

Qualcuno ha detto….PLAYOFF!!!!!

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – VOLLEY ADRO PALAZZOLO 3-2

(22-25, 25-14, 25-22, 9-25, 15-11)

POL. BESANESE: Agozzino Francesco, Bosisio Michele, Carrara Sebastiano, Casiraghi Marco, Castiglioni Luigi, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero 1), Colombo Riccardo (libero 2). All: Stefano Chiera

VOLLEY ADRO PALAZZOLO: Foresti, Zogni, Archetti, Liantonio, Uberti, Crosatti, Rodegari,Gandofi, Schilcariol, Nodari, Scabelli, Burini (libero 1), Benini (libero 2). All: Zizioli

Arbitri: Commito Fabio, Saporito Michele

32372839_10214981165576815_7979017468859383808_n (1)Meravigliosa vittoria della Besanese che mette la ciliegina sulla torta a questa fantastica stagione, conquistando il secondo posto in classifica e l’accesso ai playoff promozione in serie B battendo in casa nello scontro decisivo Adro. Clima incredibile alla Bombonera e i biancorossi non deludono il pubblico besanese, giocando una gara di cuore e di tecnica, soffrendo come hanno saputo fare durante tutta la stagione e potendo finalmente esultare per questo traguardo che nessuno, nemmeno i più ottimisti, potevano lontanamente immaginare ad inizio stagione.

Pronti via e la Besanese scappa, avanti per 6-0 ma piano piano i bresciani rientrano e ai padroni di casa viene il braccino in attacco e in ricezione, dando la possibilità ad Adro di allungare e di conquistare il primo set. Nel secondo set c’è solo una squadra in campo, la Besanese che domina in lungo e in largo il parziale, portandosi un set pari. Terzo set che vede i biancorossi riuscire a mantenere sempre 2-3 lunghezze di vantaggio, ma nelle fasi finali Adro rientra e si porta avanti 18-19. In questo momento i padroni di casa tirano fuori l’orgoglio e la tecnica, fatta di muro e di servizio, ribaltando la situazione e conquistando il set che vale la matematica certezza di disputare la post season. Quarto parziale nel quale i biancorossi non scendono in campo, completamente svuotati dal punto di vista emotivo, ma nel tiebreak la Besanese ritrova il suo spirito; dopo un inizio faticoso, i biancorossi cambiano campo avanti 8-7 e nel finale piazzano ancora un allungo che fa esplodere la festa della Bombonera.

Un traguardo davvero incredibile, se si pensa che i biancorossi erano partiti con l’obiettivo di mantenere la categoria, ma ancora una volta questa è la dimostrazione che il lavoro e lo spirito di gruppo stanno al di sopra delle individualità!!

Ora si va avanti, c’è ancora da fare, ci si gioca la promozione diretta con Grassobbio, in uno scontro sulle 3 partite; gara 1 sabato 19/05, vi faremo avere tutte le info sul calendario sulle nostre pagine.

BRAVI RAGAZZI, TANTA ROBA!!!!!

11 mag 2018

Alive!!!

Scritto da Obo nella sezione C maschile | Nessun commento

POL. OA OMATE- POL.BESANESE 2-3

(25-14, 11-25, 30-28, 27-29, 13-15)

POL. OA OMATE: Schmidt, Ponti, Novielli, Rivolta, Demaria, Zecchillo, Spreafico, Lupoli, Glavijo, Broglia, Rivolta (libero 1), Fissi (libero 2). All: Piero Di Luccio

POL. BESANESE: Bosisio Michele, Castiglioni Luigi, Carrara Sebastiano, Corti Leonardo, Motta Gianluigi, Ronchetti Andrea, Tanzi Paolo, Valtorta Riccardo, Zamburlini Manuel, Cazzaniga Matteo (libero) Colombo Riccardo (libero 2) . All: Stefano Chiera

Arbitro: Villa Riccardo

_D3_0741La Besanese strappa un successo al tie break nel turno infrasettimanale contro Omate, in un match incredibile, nel quale è successo veramente di tutto. Dopo una stagione nella quale sembrava andare tutto per il meglio dal punto di vista fisico, la sfortuna ha iniziato a bussare alla porta biancorossa proprio ora, nel momento cruciale della stagione. La Besanese infatti continua a perdere i pezzi ed è falcidiata da una serie di acciacchi che non permettono ai brianzoli di lavorare al meglio in questa fase dell’anno.

Nonostante tutte queste vicissitudini, la Besanese conquista la vittoria nella tana di Omate, compagine che naviga nelle parti medio basse della classifica, ma sicuramente meriterebbe una posizione migliore, viste le individualità a disposizione e la qualità di gioco mostrata mercoledì sera, specialmente in difesa. Dopo un primo set dominato dai padroni di casa, la Besanese risponde con la stessa moneta nel secondo, mentre gli altri 3 parziali sono incredibili per andamento, ribaltamenti di fronte e occasioni sciupate da entrambe le parti. Alla fine gli ospiti riescono a prevalere in questa vera e propria battaglia sportiva, accaparrandosi un successo tutto sommato meritato per lo spirito e la voglia di non mollare.

Ora ci aspetta l’ultima gara di regular season, in casa contro Adro, scontro che deciderà se la Besanese potrà disputare i playoff oppure manderà in archivio una stagione comunque positiva. Vi aspettiamo, per spingerci nuovamente oltre i nostri limiti

 

« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli