« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli

14 dic 2014

Costa…troppo per una povera Besanese

Scritto da Obo nella sezione B2 maschile | Nessun commento

CBL COSTA VOLPINO– POL .BESANESE 3-0

(25-13, 25-16, 25-21)

CBL COSTA VOLPINO: Bonizzoni, Cherchi, Cosa, Nava, Parma, Pellizon, Pessina, Quintieri, Scabelli, Schinarial, Ravelli (libero 1), Salvetti (libero 2). All: L. Cominetti

POL. BESANESE: Corti Leonardo, Corti Luca, Maggioni Andrea, Maggioni Andrea Jr, Motta Gianluigi, Olivati Andrea, Ruggeri Roberto, Sangalli Paolo, Tritini Andrea,  Zago Michele, Nussi Ivan (libero 1), Pozzi Matteo (libero 2). All: Luca Damonti

Arbitri: Maccucchetti Lorenzo, Di Virgilio Alessandra

Nulla da fare per la Besanese nella trasferta di Costa Volpino; in questo momento i bergamaschi sono troppo in forma, troppo in fiducia e troppo organizzati per una Besanese così spenta e così in difficoltà da un punto di vista tecnico ed emotivo. E’ difficile dire dove terminano i demeriti dei biancorossi e dove iniziano i meriti dei padroni di casa, ma la cosa certa è che se Costa Volpino gioca tutte le gare su questo livello, è una delle più serie candidate alla promozione diretta in B1.

Dai primi scambi si percepisce immediatamente che sarà una serata nera per gli ospiti, con Costa avanti per 8-3, con la besanese che commette già 5 errori; il parziale prosegue su questo trend, con i bergamaschi che giocano sul velluto, sfoggiando un servizio molto efficace che manda in tilt l’impianto di cambio palla ospite. Padroni di casa avanti 1-0 e ad inizio secondo i biancorossi accennano ad una reazione, almeno dal punto di vista del punteggio, rimanendo in scia fino a metà parziale; dal 14 pari è impressionante l’accelerazione di Costa, che col servizio, il muro e la difesa piazza un parzialone di 11-2, scappando così 2 set a o. Nel terzo set gli ospiti tentano una reazione di orgoglio, riuscendo a rimanere in scia per tutto il parziale a arrivando fino al 21-19, con una buona rimonta nelle fasi finali, ma ancora una volta i bergamaschi si dimostrano superiori e chiudono con autorevolezza la gara.

Poco da aggiungere per la Besanese, se non ribadire i complimenti a Costa Volpino e ammettere la supremazia; si deve voltare pagina e chiudere bene la prima fase di stagione con la gara casalinga con Cles, di DOMENICA 21/12/2014 ore 17.30 alla Bombonera.

7 dic 2014

Mantova vìola la Bombonera

Scritto da Obo nella sezione B2 maschile | Nessun commento

POL. BESANESE –MONTEPASCHI MANTOVA 2-3

(30-32, 25-17, 25-16, 25-27, 15-17)

POL. BESANESE: Corti Leonardo, Corti Luca, Maggioni Andrea, Maggioni Andrea Jr, Motta Gianluigi, Olivati Andrea, Ruggeri Roberto, Sangalli Paolo, Tritini Andrea, Zago Michele, Nussi Ivan (libero 1) ,Pozzi Matteo (libero 2). All: Luca Damonti

MONTEPASCHI MANTOVA:  Zamboni, Puhar, Leso, Rossi, Ruiz, Rizzi, Lasagna, Artoni, Nibbio, Freddi (libero 1), Mantovan (libero 2). All: Guaresi

Arbitri: Squazzini, Russo

Prima battuta d’arresto tra le mure amiche per la Besanese che viene sconfitta dopo più di 2 ore e mezza di gioco da Mantova, in una gara di un livello tecnico abbastanza scadente, nella quale i brianzoli si devono mangiare le mani per le numerosissime occasioni gettate al vento. Onore al merito a Mantova, che non molla mai e negli ultimi due set dimostra una compattezza e degli attributi notevoli, ma i biancorossi dovevano chiudere la gara.

L’avvio di partita è di marca ospite, con la Besanese che fatica ad ingranare, soprattutto a causa del servizio di Mantova che si dimostra molto efficace e manda in crisi la ricezione biancorossa; padroni di casa sempre di rincorsa, che riescono ad impattare nelle fasi calde del parziale, ma nel finale sono gli ospiti che sfruttano al meglio le opportunità e si portano avanti per 1-0. Nel secondo set la Besanese riparte in maniera più convinta e complice anche il calo ospite, prende immediatamente qualche punto di vantaggio; i padroni di casa non giocano ancora ai loro livelli, ma tanto basta per tenere Mantova a distanza e portarsi un set pari. Nel terzo, gli ospiti consegnano la gara alla Besanese, infatti i mantovani commettono una serie di errori incredibili in attacco e, grazie anche ad una crescita del muro biancorosso, il parziale è completamente in discesa per i padroni di casa, che volano 2-1. Nel quarto la Besanese si illude di aver chiuso la pratica, ma non è assolutamente così, con Mantova che è ancora viva e riprende a giocare, andando sopra per 8-4; il parziale è caratterizzato da un numero incredibile di errori da ambo le parti e il livello del gioco è piuttosto basso; padroni di casa che si presentato avanti 20-19 al rush finale, ma, come nel primo set, nel concitato punto a punto sono gli ospiti a prevalere con la Besanese che spreca l’impossibile in attacco e in battuta. Si va quindi al tie break, con un inizio da incubo per i padroni di casa che si trovano sotto per 0-4, ma  i biancorossi rimediano e volano 8-4, poi allungano ancora sul 10-5; a questo punto si spegne di nuovo la luce in casa brianzola e gli ospiti riescono di nuovo a rientrare e per la terza volta nel corpo a corpo è Mantova che prevale e alla Besanese rimane solo molto rammarico.

Come detto una brutta partita da un punto tecnico con una Besanese sotto tono e a tratti anche un pò supponente; questa sconfitta potrebbe essere salutare per i biancorossi, un bel bagno di umiltà e uno stimolo per riprendere a lavorare con il giusto ritmo e ritrovare la grinta e la convinzione delle scorse partite; prossimo impegno la durissima trasferta di Costa Volpino, contro una squadra in crescita esponenziale, dove la Besanese dovrà ritrovare gioco e atteggiamento giusto.

 

30 nov 2014

I biancorossi fanno…Verdi Busseto

Scritto da Obo nella sezione B2 maschile | Nessun commento

AKOMAG BUSSETO PR– POL .BESANESE 2-3

(26-24, 23-25, 19-25, 25-19, 9-15)

AKOMAG BUSSETO: Lupi Michele, Grassi Nicola, Adorni Federico, Arolli Massimo, Pizzelli Alessandro, Decatri Davide, Moroni Michele, Savi Luca, Olivari Lorenzo, Pirozzi Simone, Godi Thomas (libero). All: Simone Ferrari

POL. BESANESE: Corti Leonardo, Corti Luca, Maggioni Andrea, Maggioni Andrea Jr, Olivati Andrea, Ruggeri Roberto, Zago Michele, Nussi Ivan, Pozzi Matteo (libero). All: Luca Damonti

Arbitri: Falavigna Alessandro, Grasso Davide

DSC_2329-2Se non è un’impresa questa, allora ditemi quali sono le imprese!!Una grande, grandissima Besanese espugna Busseto, in una battaglia di quasi due ore e mezza, contro una squadra molto forte, ben organizzata e che non ha mai mollato niente; i biancorossi compiono un capolavoro, viste le condizioni di emergenza nelle quali si sono presentati alla trasferta parmense e mettono in campo oltre che un grande cuore, un gioco di buonissimo livello.

Nel primo set gli ospiti sono un pò contratti e commettono quale imprecisione di troppo, ma soprattutto faticano in fase di muro/difesa, non riuscendo quasi mai a ricostruire; nonostante questo, la besanese si gioca il parziale fino in fondo, ma Busseto è più concreto e si porta avanti 1-0. Nel secondo parziale i biancorossi alzano il livello della battuta e iniziano ad ingranare anche a muro; tutto questo ci porta avanti di 3-4 lunghezze ma i padroni di casa non mollano e ritornano in gioco sul 17 pari. Nuovo allungo ospite, con Besana avanti per 23-21 e nel finale questa volta è la besanese che prevale. Terzo parziale tutto di marca biancorossa, con gli ospiti che scappano immediatamente, avanti per 8-5 al primo time out tecnico; è questo sicuramente il set giocato meglio dalla besanese, che con grande personalità gestisce il vantaggio in tutto l’arco del parziale, minando le sicurezze di Busseto e portandosi sopra per 2-1. Nel quarto si invertono le parti, con i padroni di casa che fanno da lepri e la besanese deve inseguire; biancorossi a meno 4 sul 16-12 e ancora sul 18-14, poi gli ospiti arrivano fino a meno 1 sul 20-19, ma lo sforzo è vano e Busseto conquista il set.Nel tie break è una Besanese incredibile, che domina e scappa subito 7-1 e poi 8-3; i biancorossi gestiscono il vantaggio e conquistano una sudata ma meritata vittoria.

Un successo sudato, conquistato su un campo difficilissimo contro una compagine che sicuramente rimarrà nelle zone alte delle classifica, per di più in una situazione di totale emergenza, per cui grandi complimenti alla besanese, che non deve però sedersi e  deve rimanere concentrata sul prossimo match con Mantova, nel quale si devono confermare i progressi visti in terra verdiana.

 

 

 

 

23 nov 2014

A Besana non si passa!!!!

Scritto da Obo nella sezione B2 maschile | Nessun commento

POL. BESANESE –LIBERTAS CASSA RURALE CANTU’ 3-1

(25-22, 16-25, 25-21, 25-23)

POL. BESANESE: Corti Leonardo, Corti Luca, Maggioni Andrea, Maggioni Andrea Jr, Motta Gianluigi, Olivati Andrea, Ruggeri Roberto, Sangalli Paolo, Tritini Andrea, Zago Michele, Nussi Ivan,Pozzi Matteo (libero). All: Luca Damonti

LIBERTAS CANTU: Molteni, Leoni, Valli, Caspani, Daolio, Ravasi, Gasparini, Maino, Laneri, Reggiori, Fiorelli (libero 1), Arnaboldi (libero 2). All: Bernasconi

Arbitri: Frison Alberto, Grieco Emanuele

DSC_2357-2Terzo successo consecutivo per la besanese che sconfigge nel derby i forti rivali canturini, presentatisi alla Bombonera con grande voglia di riscatto, ma la voglia di vincere biancorossa è superiore. La gara non è stata entusiasmante dal punto di vista tecnico, ma è stata decisamente molto combattuta dal punto di vista emotivo, con una fortissima tensione agonistica per quasi 2 ore, ma sempre nel rispetto reciproco.

L’avvio di partita è di marca canturina, con la besanese che fatica a trovare ritmo e conquista punti solo grazie ai numerosi ospiti, che nonostante siano molto fallosi, hanno più continuità in attacco e comandano nel punteggio fino al secondo time out tecnico, che vede appunto Cantu’ sopra 16-14; per fortuna dei biancorossi, nella fase finale del set Cantu’ incrementa il numero di errori e la Besanese migliora il sul livello di gioco, riuscendo a conquistare il parziale. Nel secondo set, partenza sprint dei biancorossi, che volano sul 8-3, ma una serie di incertezze dei padroni casa e una strepitosa serie in battuta di Daolio girano il set, con Cantù che si porta avanti per 13-9; i biancorossi soffrono il colpo e calano la concentrazione, consegnando il secondo parziale agli ospiti. Nel terzo parziale è di nuovo partenza a razzo della besanese, sopra di nuovo per 8-4, ma questa volta i padroni di casa riescono  a conservare il vantaggio per tutto l’arco del parziale, soprattutto grazie al muro, tornato ad essere punto di forza dei  biancorossi.Quarto set con andamento molto simile a quello precedente, con Cantu’ che sembra essere fuori partita e la besanese si presente al rush finale sopra per 23-18; ai biancorossi viene un pò di braccino, ma dopo avere sprecato qualche match point, finalmente la Bombonera può esplodere.

E’ stato un match molto tirato e nervoso, dalla quale la Besanese esce bene,con altri 3 punti molto importanti e con la certezza una volta di più di poter contare su tutta la rosa. Prossimo impegno con la seconda della classe, a Busseto, impegno durissimo, dal quale si proverà a portare a casa qualche punto pesante.

 

 

16 nov 2014

La prima in trasferta

Scritto da Obo nella sezione B2 maschile | Nessun commento

LORINI MONTICHIARI– POL .BESANESE 1-3

(25-23, 14-25, 23-25, 14-25)

LORINI MONTICHIARI: Bastiani Jacopo, Lorini Andrea, Coretti Luca, Busato Alessio, Vigalio Cristian, Bartoli Raffaele, Verita’ Paolo, Bozzoni Nicola, Ponzoni Paolo, Fabbro Andrea, Caleffi Isacco (libero 1), Baresi Marco (libero 2). All: Simone Gandini

POL. BESANESE: Corti Leonardo, Corti Luca, Maggioni Andrea, Maggioni Andrea Jr, Motta Gianluigi, Olivati Andrea, Ruggeri Roberto, Sangalli Paolo, Zago Michele, Nussi Ivan, Pozzi Matteo (libero). All: Luca Damonti

Arbitri: Penzo Diego, Dallegno Jacopo

DSC_2290-2Una bella Besanese conquista, nella maestosa cornice del PalaGeorge di Montichiari, la prima vittoria stagionale in trasferta, sconfiggendo quella che fino a ieri sera era la terza forza del campionato, la Lorini Montichiari; i biancorossi disputano una grande gara, attenta in tutti i fondamentali, molto concreta in attacco e a muro e hanno la capacità di sbagliare di meno rispetto ai padroni di casa, molto fallosi in battuta e in attacco.

Primo set molto equilibrato, con gli ospiti che faticano in fase di attacco, soprattutto perchè la correlazione muro/difesa dei padroni di casa funziona in maniera perfetta; nonostante questo i biancorossi rimangono in scia, ma nel finale sul 23 pari gestiscono in maniera non perfetta gli ultimi palloni e regalano il set a Montichiari. Secondo parziale nel quale la besanese domina fin da subito, portandosi avanti immediatamente per 6-2, senza più voltarsi fino al termine del set, grazie anche ai copiosi errori dei padroni di casa, che abbassano completamente la guardia e sembrano già avere la testa al set successivo. Terzo parziale nel quali gli ospiti sembrano non avere il giusto killer instict, in quanto Montichiari sembra essere spenta, ma la besanese non riesce ad allungare; si arriva fino al 12 pari, poi finalmente i biancorossi alzano la loro asticella di attenzione e si portano avanti 20-17. Nel finale i monticlarensi hanno un moto d’orgoglio e chiudono sul 23 pari, ma i biancorossi, a differenza del primo set, si dimostrano più lucidi e concreti, chiudendo il set in contrattacco, issandosi 2-1. Il quarto set è assolutamente dominato dai biancorossi, con i padroni di casa che escono completamente dalla partita e danno via libera al successo besanese.

Una gara ben giocata dai biancorossi, che incamerano 3 punti molto importanti, meritati, contro una compagine sicuramente molto quotata e organizzata; una nota di merito per tutto il gruppo biancorosso, che si è dimostrato pronto e all’altezza della situazione. Prossimo impegno sarà il derby contro gli “amici” canturini, vi aspettiamo alla Bombonera.

 

9 nov 2014

Una domenica bestiale!!

Scritto da Obo nella sezione B2 maschile | Nessun commento

POL. BESANESE – PALLAVOLO VILLANUOVA 3-1

(23-25, 25-19, 25-19, 25-18)

POL. BESANESE: Corti Leonardo, Corti Luca, Maggioni Andrea, Maggioni Andrea Jr, Motta Gianluigi, Olivati Andrea, Ruggeri Roberto, Sangalli Paolo, Tritini Andrea, Zago Michele, Nussi Ivan,Pozzi Matteo (libero). All: Luca Damonti

PALLAVOLO VILLANUOVA: Bertelli, Grum, Marini, Andreassi, Boioni, Quartarone, Cominelli, Rinaldini, Signorelli, Landelli, Franchini (libero). All: Caldera

Ancora un pronto riscatto della Besanese e ancora una vittoria casalinga per i biancorossi, che, dopo l’amara battuta d’arresto di Viadana, conquistano i 3 punti contro Villanuova; è la sfida tra 2 neopromosse, che si conoscono bene, in quanto si sono affrontate anche lo scorso anno in Coppa Lombardia, ma questa volta sono i brianzoli a prevalere. I biancorossi disputano una discreta partita,mantenendo il pallino del gioco e del ritmo, ma a causa dei troppi errori fanno più fatica del dovuto ad incamerare la vittoria.

La partenza è tutto dia padroni di casa, con la Besanese che si presente al primo time out avanti per 8-6; i biancorossi sembrano potere mantenere il controllo della gara, ma sono troppo fallosi, specialmente al servizio. Tutto questo consente agli ospiti di rientrare e di impattare a quota 18; nel finale punto a punto, la Besanese non mostra carattere e si trova inaspettatamente sotto per 0-1. Nel secondo parziale i biancorossi sembrano scossi dalla sconfitta del primo set e faticano in attacco; il match prosegue in equilibrio fino alle fasi finali dove questa volta è Villanuova a sbagliare più del dovuto e a regalare il set alla Besanese. Sia il terzo che il quarto parziale hanno un andamento simile al secondo, con i padroni di casa che mantengono qualche lunghezza di vantaggio durante tutto l’arco della gara  e nel finale sfruttano le ingenuità ospiti e un buon livello di muro e servizio per conquistare la posta piena.

Era una gara da vincere assolutamente per i biancorossi per risollevarsi nel morale e anche in classifica, contro una compagine sicuramente solida ed esperta, ma alla portata; prossimo impegno a Montichiari, in una gara sicuramente complicata, ma dalla quale la besanese vuole portare a casa finalmente i primi punti in trasferta.

« Articoli più vecchi Abbonati agli articoli